• Dicembre 29, 2023

Una Nuova Frontiera nella Lotta contro il Cancro: Molecole di Aminocianina e Luce Infrarossa

Una Nuova Frontiera nella Lotta contro il Cancro: Molecole di Aminocianina e Luce Infrarossa

Una recente scoperta scientifica apre una nuova strada nel trattamento del cancro. Ricercatori hanno identificato un metodo innovativo per eliminare le cellule cancerose utilizzando molecole di aminocianina, tipicamente impiegate come coloranti sintetici in bioimaging. Secondo ScienceAlert, queste molecole mostrano una straordinaria capacità di disintegrare le membrane delle cellule tumorali quando stimolate dalla luce infrarossa vicina.

La Tecnica Rivoluzionaria Il chimico James Tour, dell’Università di Rice, in un’intervista a ScienceAlert, descrive questa tecnica come “una nuova generazione di macchine molecolari”, denominate martelli pneumatici molecolari. Rispetto ai loro predecessori, i motori di tipo Feringa, i martelli pneumatici molecolari dimostrano un movimento meccanico oltre un milione di volte più veloce. Inoltre, possono essere attivati con luce infrarossa vicina anziché con luce visibile.

Importanza della Luce Infrarossa Vicina L’utilizzo della luce infrarossa vicina è di fondamentale importanza in quanto facilita una maggiore penetrazione nel corpo. Questa scoperta potrebbe rivoluzionare il trattamento dei tumori ossei e degli organi, eliminando la necessità di interventi chirurgici invasivi.

Risultati Impressionanti nei Test di Laboratorio e su Topi Negli esperimenti condotti su cellule tumorali coltivate, il metodo del martello pneumatico molecolare ha mostrato un tasso di successo sbalorditivo del 99% nella distruzione delle cellule. Trasferendo questo approccio dagli ambienti di laboratorio agli organismi viventi, è stato testato su topi con tumori melanoma, risultando in metà degli animali liberi dal cancro.

Le molecole di aminocianina possiedono una struttura e proprietà chimiche uniche che si sincronizzano con lo stimolo giusto: la luce infrarossa vicina. Mentre queste molecole si muovono, gli elettroni al loro interno formano plasmoni, entità vibranti collettive che inducono il movimento in tutta la molecola.

Il Meccanismo di Azione I plasmoni, simili a braccia molecolari, si collegano alle membrane delle cellule tumorali e, attraverso movimenti vibratori, le smantellano.

Prospettive Future Sebbene queste scoperte siano ancora nelle fasi iniziali, i ricercatori sono ottimisti riguardo alle potenziali applicazioni di questa tecnica biomeccanica nel trattamento del cancro. L’esplorazione in corso di altre molecole con capacità simili segna la prossima fase di questa ricerca promettente.