Go solo: 17 Luoghi da Visitare da Soli

1. Lombok e le isole Gili, Indonesia
Non tanto conosciuto come Bali, il vicino più famoso, Lombok sta guadagnando un’ottima reputazione tra i viaggiatori che desiderano imparare a fare surf, snorkeling oppure tuffarsi nelle sue meravigliose acque chiare. In queste isole i campi di riso si distendono fino alla montagna del Vulcano Rinjani con le sue cascate e acque termali. Le tre piccole ma sempre più popolari, isole Gili della costa nord-ovest di Lombok, sono molto facili da raggiungere – Trawangan è il posto dove si festeggia di più.

2. Cuba
L’Avana, la capitale da sempre evoca nelle sue immagini l’architettura coloniale, le Chevrolet del 1950, la salsa e le sigarette. Indipendentemente dalla situazione politica, Cuba è in continuo cambiamento, si stano incoraggiando le attività imprenditoriali e le piccole imprese stano fiorendo in tutto il paese. Adesso è il momento perfetto per visitare quei negozi artigianali e i piccoli ristoranti dei quartieri popolari. Alloggiare nelle case delle altre famiglie è da sempre una caratteristica del viaggiare a Cuba, e questo unito al basso indice di criminalità rende il viaggiare da soli prudente e gratificante.

3.Guatemala
Se siete alla ricerca dei migliori posti da visitare in America Centrale o America del Sud non sottovalutate Guatemala e le sue rovine antiche. Non è un paese costoso, il che significa che potete stare per un po’ lì, imparare lo spagnolo o anche fare volontariato. Visitatela per fare hiking, kayaking e rifting – per esplorare la giungla e vedere da vicino il vulcano più affascinante dell’America Centrale. Un’avventura a parte è andare alla ricerca di prodotti freschi nel mercato più colorato del paese.

4. Kenya
Con il suo incredibile ecosistema e la reputazione dei “big five” (elefanti, rinoceronti neri, bufali, leoni e leopardi) il Kenya è il paese del safari. Potete unirvi ad un gruppo oppure trovare una guida che vi porti nella selva. Il paese ha una buona infrastruttura ed è facile andare in giro e trovare alloggio – e non è strano essere invitato da qualche persona per alloggiare nella propria casa. Badate bene ai vostri oggetti personali, specialmente in Nairobi, ma non nascondetevi nel vostro hotel o altrimenti vi perderete la vita notturna del paese.

5. Isola del Sud, Nuova Zelanda
La lista delle attività che si possono fare da soli nell’Isola del Sud in Nuova Zelanda è infinita: zorbing andare a cavallo, sciare, kayaking, bungy jumping, paracadutismo, rafting… Con un paesaggio stupefacente, questo piccolo paese è uno dei migliori paesi per l’organizzazione di attività all’aperto. Montagne, ghiacciai, laghi e costiere rocciose completano il paesaggio di questo paese che è stato scelto come uno dei paesi più belli al mondo.

6. Barcellona, Spagna
Barcellona è uno dei paesi migliori da visitare da soli. I suoi bar-caffè lungo i viali principali o le spiagge della città sono perfetti per osservare e conoscere meglio le persone del posto. Di sera potete evitare di mangiare da soli in un ristorante e fare quello che gli spagnoli fanno: assaggiare piati tipici e tradizionali nei bar più in voga della città.

7. Irlanda
L’Irlanda è famosa per il benvenuto che riserva agli stranieri; sedetevi in un pub irlandese, offrite un bicchiere di birra al vostro vicino e avrete un amico per la vita – o almeno per quella serata. State lì per un po’ e potete essere abbastanza fortunati da godere di una sessione di musica celtica. Se non avete un proprio mezzo di trasporto, allora potrebbe risultare un po’ difficile visitare la lontana costa occidentale, anche se alcuni provano a fare l’autostop. Qui troverete alcuni dei posti che non potete perdervi, come lo Skellig Michael, La rocca di Cashel e Croagh Patrick.

8. Nepal
Nonostante i terremoti che hanno sconvolto il Nepal, la maggior parte delle regioni famose per fare hiking non sono state affettate. Il paese ha disperatamente bisogno delle entrate provenienti dal turismo. Se siete un escursionista professionale potrete raggiungere da soli il Circuito dell’Annapurna, anche se è consigliabile farsi accompagnare da qualcuno o entrare a far parte di un gruppo organizzato. Le escursioni in questo circuito Himalayano a volte durano 3 settimane e sono un’ incredibile opportunità per conoscere da vicino le persone che qui vivono.

9. New York (SU)
Esplorate le strade e i quartieri di Manhattan senza discutere quale famoso museo, quale galleria d’arte innovativa oppure quale monumento famoso visitare. Se non siete abbastanza bravi come Carrie Bradshaw (protagonista della serie Sex and the City) ad andare da soli ad un ristorante, allora esistono molto supermercati dove comprare cibo e mangiare camminando. Potete anche visitare qualche mercatino delle pulci a Brooklin, guardare la gente da Times Square, pattinare in Central Park oppure fare un breve giro sul fiume Hudson.

10. Hokkaido, Giappone
Il Giappone è un paese molto amichevole. Specialmente le persone che viaggiano da soli sono molto ben accolte. Hokkaido è la più settentrionale e la meno sviluppata delle quattro isole dell’arcipelago giapponese e anche se il suo capoluogo ospitò i Giochi Olimpici Invernali del 1972 e produce la famosa birra Sapporo, oggi è meglio conosciuto per le attività all’aperto. Hiking, sciare e osservare gli uccelli sono le attività principali da fare per abbracciare tutti gli elementi di un paesaggio lontano e incontaminato.

11. Giordania
La Giordania è come un’introduzione del Medio Oriente. Seguite i passi di Lawrence d’Arabia per esplorare le rovine affascinanti e le città antiche, vedere le stelle nel deserto o galleggiare nel Mar Morto. Durante il viaggio preparatevi ad accettare alcune richieste per bere tè o mangiare a casa di qualcuno – è praticamente impossibile andare ovunque senza provare un po’ della loro famosa ospitalità.

12. Sri Lanka
Sri Lanka prevalentemente è un paese buddhista e i suoi residenti sono molto amichevoli e accoglienti. Nella parte interiore dell’isola, troverete città con molte piantagioni di tè, città antiche, riserve forestali e montagne sacre. Nella zona costiera ci sono molti resort tranquilli e lagune labirintiche. Potete supportare la comunità locale e conoscere i locali alloggiando in una eco-lodge o casa-famiglia.

13. Copenhagen, Danimarca
La capitale della Danimarca è una destinazione perfetta per le persone che viaggiano da sole. È una città facile da visitare a piedi oppure in bici – ci sono piste ciclabili ovunque – ci sono musei d’arte incredibili e una vita notturna non costosa.  D’estate si possono visitare anche le spiagge, una delle quattro Harbour Baths o una piscina all’aperto.

14. Le isole greche
Anche se ci sono delle isole incluse nei pacchetti turistici, è facile scappare dalla folla e trovare una spiaggia deserta e incontaminata oppure un paese ellenico, specialmente se viaggiate fuori stagione e alloggiate nelle case dei locali. Gli orari dei traghetti sono facili da programmare quindi potete spendere del tempo passando fra diverse isole o altre zone, tali come Creta, ed esplorarne ogni centimetro.

15. Dubrovnik, Croazia
Una città storica circondata dalle mura in mezzo al mare Adriatico, Dubrovnik ha molto da offrire alle persone che viaggiano da sole. Evitate di visitarla d’estate quando le navi da crociera sono ancorate al molo e i passeggeri affollano le strade. Il periodo migliore per visitarlo è ad aprile e settembre quando il tempo è ancora caldo e i bar e i ristoranti sono già aperti per la stagione. Visitate le isole e fate kayaking nella baia meravigliosa.

16. Il Sud-ovest degli Stati Uniti
Il sud-ovest dell’America è famoso per i suoi paesaggi spettacolari e anche se ci sono delle intere foreste di pini e montagne coperte di neve, il panorama più conosciuto della regione sono i deserti delle rocce rosse di sabbia caratterizzati da cime piatte e collinette altissime. Una buona parte dei turisti lo considerano il posto ideale da visitarsi mentre si viaggia da soli.

17. Rajasthan,India
Rajasthan è un’ottima presentazione dell’India se viaggiate da soli. Il paese dei Re è ricco di torri e palazzi quindi è facile viaggiare fra le città principali come Uadaipur, Jaipur, Jodhpur e Jaisalmer e avrete solo l’imbarazzo della scelta fra posti poco costosi e di buona atmosfera per alloggiare e mangiare. Passate del tempo esplorando il deserto su un cammello e non perdetevi la fiera dei cammelli in Pushkar (organizzato a ottobre e novembre).




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline