5 Salutari Benefici dei Pomodori

Il pomodoro è spesso considerato un vegetale, ma in realtà è un frutto. I pomodori sono un alimento incredibilmente versatile. Sono deliziosi consumati crudi, in insalata o nei panini, e diventano deliziosamente dolci con la cottura. Il loro alto contenuto di acido li rende un alimento perfetto per l’inscatolamento. I pomodori sono una parte così importante della dieta americana che è difficile credere che una volta fossero considerati tossici. E’ stato solo alla fine del 1800, che sono diventati un alimento base negli Stati Uniti.

Un pomodoro medio intero contiene circa 22 calorie, 0 grammi di grassi, 5 grammi di carboidrati, 1 grammo di fibre, 1 grammo di proteine ​​e 6 milligrammi di sodio. Fornisce inoltre il 40% della dose giornaliera raccomandata di vitamina C, il 20% della RDA di vitamina A, 2% della RDA di ferro, e l’1% della razione giornaliera di calcio.

Ecco alcuni dei benefici dei pomodori per la nostra salute.

1.Scongiurare il cancro.

Numerosi studi hanno dimostrato che più pomodori vengono consumati più si riduce il rischio di contrarre alcuni tipi di tumore, in particolare del polmone, dello stomaco e tumori della prostata. Si ritiene che una sostanza chiamata licopene, che è responsabile del caratteristico colore rosso dei pomodori, agisca come azione protettivacontro il cancro.I pomodori conservati contengono ancora più licopene di quelli crudi. Il processo di cottura rompe le pareti cellulari, contribuendo a rilasciare il licopene. Mangiare pomodori con un po’di grasso, come l’olio d’oliva, aiuta il corpo ad assorbire in maniera più efficace il licopene.

[ad name=”Adsense Responsive”]

2.Prevenzione di danni al DNA.

I pomodori sono ricchi d’importanti antiossidanti come la vitamina C e la vitamina A. Queste vitamine lavorano per scongiurare danni al DNA e danni derivati dai radicali liberi. Di conseguenza, i pomodori possono aiutare a scongiurare le malattie legate all’età come l’aterosclerosi e il diabete.

3.Riduzione rischio di malattie cardiache.

I pomodori contengono importanti sostanze nutritive, come la niacina, l’acido folico e vitamina B6, che sono associati con la riduzione del rischio di malattie cardiache. Uno studio ha dimostrato che le donne che mangiavano da 7 a 10 porzioni di derivati del pomodoro a settimana avevano un rischio inferiore al 29% di contrarre malattie cardiovascolari rispetto alle donne che hanno consumato meno di una porzione e mezzo di derivati del pomodoro ogni settimana. I risultati sono stati ancora più impressionanti quando le donne mangiavano derivati del pomodoro in combinazione prodotti contenti acidi grassi buoni come l’olio di oliva.

[ad name=”Adsense Responsive”]

4.Protezione contro trombosi venosa.

Un altro studio ha dimostrato che bere durante il giorno succo di pomodoro riduce significativamente l’unione piastrinica. Coloro invece hanno bevuto un succo placebo non hanno evidenziato alcun beneficio. E ‘importante bere succo di pomodoro dal basso contenuto di sodio per contrastare la trombosi (coaguli di sangue nel vaso sanguigno), alti livelli di sodio possono, infatti, causare effetti negativi per questo tipo di malattia.

5.Evitare infiammazione cronica.

Uno studio incrociato ha scoperto che bere un bicchiere di succo di pomodoro al giorno può ridurre i livelli ematici di TNF-alfa del 34% considerando che TNF-alfa provoca infiammazione. Alti livelli di TNF-alfa sono stati trovati in individui conmalattie croniche degenerative come malattie cardiache, il cancro, l’osteoporosi e il morbo di Alzheimer.

[ad name=”link ads 468*15″]

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline