10 Combinazioni di Cibi per Stimolare la Digestione

1. Mangiare di meno. Attenzione a non esagerare con il cibo. Cercate di non fare dei pasti pesanti, optando per pasti più leggeri e frequenti. Questo non significa che dovete seguire una dieta rigida, ma solo di mangiare di meno per più volte al giorno, cosi l’apparato digerente funzionerà più propriamente.

[ad name=”Adsense Responsive”]

2. Le proteine animali come quelle che si trovano nella carne di pollo o altro richiedono ore per essere digerite completamente, quindi è meglio se vengono consumate con la verdura. Il riso, la pasta o il pane si trasformano in glucosio e questo porta alla fermentazione, alla formazione di gas e al gonfiore addominale. Per quanto riguarda i dolci è meglio se vengono consumati dopo qualche ora dal pasto.

3. Evitare i fast food e mangiare solo quando si ha fame. Un’ottima alternativa sono i snack ricchi di fibra.

4. Bere un bicchiere d’acqua 30 minuti prima del pasto per preparare l’apparato digerente e moderare la fame. Bevete un altro bicchiere d’acqua dopo aver finito di mangiare.

[ad name=”Align Left Add 336×280″]

5. Prendere il tempo necessario per mangiare. Masticate bene il cibo evitando di mangiare in fretta. Invece di guardare Tv o leggere qualcosa’altro concentratevi solo su quello che state mangiando.

6. La colazione è uno dei pasti più importanti della giornata. Incorporate dei cibi integrali e nutrienti per avere le energie necessarie per affrontare la mattina.

7. La frutta come il pompelmo, le arance e i limoni aiutano a purificare l’organismo ed è per questo che è consigliato consumarli come prima cosa di mattina prima di fare colazione. La frutta stimola le energie e prepara l’apparato digerente a digerire e assorbire meglio i nutrienti del cibo.

8. Idratarsi durante i pasti bevendo acqua con sugo di limone, con cetrioli, anguria o fragole. Questi tipi di frutta sono un’ottima opzione per fare depurare l’organismo.

9. Con il passare degli anni il nostro apparato digerente rallenta e per stimolare la funzione degli enzimi possiamo incorporare alcune forme di integratori probiotici per equilibrare anche la funzione del fegato.

10. Per quanto riguarda la frutta, è meglio se viene consumata da parte 30 minuti prima o dopo il pasto. Così con il passare del tempo potrete notare un miglioramento del benessere generale.

[ad name=”Adsense Responsive”]

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline