Olio di Argan Proprietà e Usi

L’olio di argan è un prodotto organico estratto dai semi della pianta di Argania endemica originaria delle zone sud del Marocco. Questo olio è molto ricco di nutrienti, come i acidi grassi e vitamina E.

Le sue proprietà nutritive lo rendono molto efficiente per trattare problemi di capelli e di pelle. Proprietà che l’hanno reso molto famoso e usato anche dalle celebrità e non solo.

Una volta estratti i noccioli dai frutti e le mandorle dai noccioli, queste ultime vengono messe in un tipico e tradizionale strumento che produce una pasta chiamata Malaxage la quale contenente il 50% di olio di argan, l’altra metà è fatta di acqua aggiunta durante la produzione. Dal massaggio manuale della pasta sopra nominata si ottiene l’olio di argan. Per un litro di olio di argano si necessitano tre giorni di lavoro ed è per questo che l’olio di argan è cosi prezioso.

Se desiderate semplificare la vostra routine di bellezza, considerate l’olio di argan come l’unico elisir da usare dalla testa ai piedi. Questo olio è ricco di acidi grassi, antiossidanti, vitamine e minerali i quali aiutano a migliorare la salute della pelle e dei capelli, senza l’uso di elementi chimici e parabeni.

L’olio di argan non si usa solo in Marocco, però persone da ogni parte del mondo, uomini e donne, lo stano utilizzando dato i suoi benefici per trattare la pelle e i capelli. Secondo molti studi, l’olio di argan allevia le infiammazioni della pelle idratandola. Nella cosmesi è utilizzato principalmente come emolliente per lisciare e ammorbidire la pelle.

Quando viene applicato per uso esterno, il tocoferolo della vitamina E, stimola la produzione delle nuove cellule per capelli e pelle più sana. Ed è per questo che è molto usato nel mondo della cosmesi, come l’ingrediente principale dei prodotti per la cura della pelle e dei capelli.

La buona notizia è che non dovete acquistare questi prodotti molto costosi per usufruire dei benefici dell’olio di argan, basta acquistare direttamente l’olio. È vero anche che può essere un po’ costoso però per fortuna basta solo una goccia per nutrire la vostra pelle per tutto il giorno.

L’olio di argan si può usare anche nel settore alimentare. Per ottenere l’olio di Argan da usare in cucina è necessario tostare preventivamente i semi. Può essere utilizzato come condimento per il pane, il couscous e le insalate.

Ma passiamo a vedere come potete incorporare l’olio di argan alla vostra routine di bellezza e cura dei capelli e della pelle.

1. Olio di argan come crema idratante

L’olio di argan viene assorbito subito senza lasciare la sensazione di grasso sulla pelle. Dopo aver pulito bene la pelle, basta una sola goccia per applicarla sul viso come crema idratante prima di dormire. Massaggiate eseguendo movimenti circolari non solo sul viso, ma anche sul collo.

Le vitamine A e E aiutano a diminuire le rughe d’espressione e in questa zona mantenendola idratata e soave.

2. Olio di argan come tonico

L’uso del tonico è un passo molto importante per la pulizia del viso. Per migliorare la funzione del vostro tonico aggiungete due fino a quattro gocce di olio di argan, o meglio ancora potete preparare il vostro tonico del tutto naturale.

In una tazza di tè verde aggiungete due fino a quattro gocce di olio di argan, lo potete conservare anche per un secondo o terzo uso. Ricordatevi di usarlo di mattina e di sera dopo aver pulito il viso e prima di applicare la crema idratante.

3. Olio di argan come esfoliante

Gli esfolianti fai da te sono molto facili da preparare, ovviamente sono anche meno costosi e aggiungendo poi l’olio di argan aumentano anche i benefici dato le proprietà anti-aging di questo olio.

Per approfittare di tutti i benefici dell’olio di argan, basta solo preparare una miscela di zucchero di canna e alcune gocce di olio di argan. Massaggiatelo poi con movimenti circolari per due – quattro minuti, prestate molto attenzione a questo processo se soffrite di acne o pelle molto secca. Poi risciacquare con acqua tiepida.

Effettuare dei trattamenti di pulizia quotidiana ed un’esfoliazione profonda aiuta a rimuovere tutte le cellule morte presenti nello strato superficiale della pelle lasciandovi una pelle soave, idratata e fresca. Con l’aggiunta dello zucchero di canna tutti i nutrienti dell’olio di argan si assorbono più velocemente.

Questo esfoliante fai da te lo potete usare anche per esfoliare i gomiti, le braccia, le gambe o qualsiasi altra zona del corpo dove avete la pelle secca.

4. Olio di argan contro l’acne

Una buona notizia per tutti coloro che soffrono di acne – è stato provato che l’olio di argan riduce la produzione del sebo nelle persone con la pelle grassa. Alcune donne le quali non hanno mai sofferto di acne si trovano a confrontare questo problema tanto fastidioso e difficile da trattare dopo aver già compiuto i 30 o 40 anni.

I prodotti cosmetici possono essere molto costosi e con il passar del tempo possono avere più effetti negativi che positivi. L’acido linoleico contenuto nell’olio di argan, aiuta a ridurre l’infiammazione causata dall’acne (per non menzionare le irritazioni, le infezioni e le punture degli insetti) e aiuta ad avere una pelle sana e luminosa.

Per combattere i punti neri preparate il tonico sopra menzionato aggiungendo anche qualche goccia di tea tree oil.

Il tea tree oil completa i benefici dell’olio di argan con le sue antiossidanti, anti batteriche e antivirali. Insieme possono combattere l’acne riducendo le infiammazioni e i segni dell’acne.

5. Olio d’argan contro le smagliature

L’olio di argan aiuta a prevenire le smagliature agevolando l’elasticità della pelle. Bastano anche solo due o tre gocce al massimo per massaggiare la zona della pancia, le gambe o altre zone problematiche.

Le vitamine A e E aiutano ad avere una pelle giovane, elastica e fresca prevedendo l’apparizione delle smagliature con il passar del tempo, o durante la gravidanza.

Se già avete problemi con le smagliature, massaggiate olio di argan e zucchero di canna nelle zone problematiche prima di fare la doccia. Dopo applicate di nuovo qualche goccia di olio di argan.




6. Olio di argan come balsamo

L’olio di argan non può essere usato solo per il trattamento della pelle, ma anche per i capelli.

Questo olio funziona anche come un balsamo naturale per trattare i capelli secchi, danneggiati e le doppie punte. L’olio di argan serve anche per trattare i capelli crespi e molto secchi, proteggendogli anche dai vari strumenti come la piastra, l’arricciacapelli ecc.

Secondo alcuni studi, l’olio di argan aiuta anche la crescita dei capelli, quindi non dimenticatevi di applicarlo anche sulla cute e di massaggiarlo delicatamente. Seconda il tipo di capello e la lunghezza vi serviranno da uno fino a tre gocce di olio di argan da usare come balsamo dopo lo shampoo.

Comunque, anche se per sbaglio aggiungete qualche goccia in più, non vi preoccupate perché l’olio di argan in eccesso lo potete usare per massaggiare viso, collo, braccia ecc.

7. Olio di argan per le unghie

Vediamo adesso in che modo può essere efficiente l’olio di argan per le nostre unghie. L’olio di argan è perfetto per idratare e trattare sia le unghie che le cuticole. Prima rimovete lo smalto, lavate le mani e poi potete massaggiare tutte le unghie con l’olio di argan. Non lavate le mani subito dopo, lasciatelo riposare per qualche minuto.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline