I benefici del caffè

Per alcune persone, l’odore inconfondibile e il gusto delizioso del caffè sono le ragioni principali per sollevarsi dal letto ogni mattina. È una bevanda che viene consumata da milioni di persone ogni giorno i quali consumano circa 4,404,50 kg di caffè annui. Ma, a parte la caffeina e il sapore coinvolgente, ci sono molti altri benefici per i quali si dovrebbe consumare il caffè.

STATO MENTALE
Col passare degli anni anche la nostra mente invecchia, non ci possiamo fare niente, ma, secondo un recente studio della NCBI (The National Center for Biotechnology Information), il caffè può essere in grado di aiutarvi e fare si che la vostra mente sia sempre vigile. I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che avevano bevuto da tre a cinque tazze di caffè al giorno avevano diminuito di 65% il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer o di demenza. Per essere sicuri che state prendendo le giuste dosi di caffè, fattene un’abitudine di bere sempre una tazza di caffè dopo i pasti.

PROTEZIONE CARDIOVASCOLARE

Chiunque conosce l’importanza di un sano sistema cardiovascolare. Quello che non si sa è che, bevendo semplicemente una o due tazze di caffè al giorno si potrebbe ridurre significativamente il rischio di morte correlata alle malattie cardiovascolari. Secondo uno studio giapponese (Journal of Epidemlogy & Community Health) condotto su 76.000 partecipanti, gli uomini che consumano uno o due tazze di caffè al giorno riducono il rischio di morire a causa di una malattia cardiovascolare di un ben 38 %.

RIDUCE LA PROBABILITÀ DI SVULUPPARE IL DIABETE
Il numero di persone che soffrono di diabete sta crescendo sempre più. Inutile dire che si tratta di una preoccupazione crescente la quale riceve una grande attenzione nella comunità medica. Tra il 1986 e il 1998 i ricercatori di Harvard hanno seguito il consumo di caffè e l’insorgenza del diabete di tipo 2 in oltre 40.000 uomini. Hanno scoperto che quelli che bevevano caffè da più tempo rischiavano meno di sviluppare il diabete di tipo 2 e le statistiche hanno dimostrato che il rischio di soffrire di diabete diminuiva con il crescere del consumo di caffè.

Basta ricordarsi di limitare lo zucchero!

RIDUCE LA FATICA
Vi sentite stanchi durante il corso di una tipica giornata di lavoro? Non è così insolito. Ma, ciò che sorprende è che molte persone si sentono ringiovanite in seguito a una tazza di caffè e c’è una ragione per la quale la pausa caffè è al top delle preferenze di molte persone.

AIUTA A PERDERE PESO

Quando si pensa al caffè, di solito si pensa alla bevanda. Tuttavia, se il vostro obiettivo è perdere peso, estratto di caffè verde potrebbe essere un aiuto efficace. A seguito di uno studio di 22 settimane su 16 adulti in sovrappeso, i ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che hanno consumato l’estratto dei chicchi di caffè verde hanno subito una significativa perdita di peso con il 37,5 % di loro che sono passati da un peso pre obesità ad un peso normale.

RIDUCE IL RISCHIO DI MALATTIE EPATICHE
Il consumo regolare di caffè riduce il rischio di colangite sclerosante primaria, una rara malattia autoimmune del fegato. Inoltre, il consumo di caffè può ridurre del 22% l’incidenza di cirrosi epatica per quelli che consumano alcol secondo uno studio del Kaiser Permanente Medical Care Program.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline