Gli usi del bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un elemento fondamentale che non può mancare nella vostra casa. Probabilmente ne avrete sentito parlare molto, ma non sapete tutti gli usi del bicarbonato.

Il bicarbonato di sodio è composto da un minerale trasparente o bianco chiamato natron, un minerale di carbonato idrato di sodio, con gli elementi d’idrogeno, ossigeno, carbonio e sodio (NaHCO3).

Contiene proprietà favolose che ci permettono di utilizzarlo in molti modi diversi nella nostra vita quotidiana.

Il bicarbonato di sodio agisce come antimicotico e neutralizzatore di acidità. Quando il bicarbonato di sodio è consumato, aumenta il pH, consente l’ossigenazione e combatte la crescita dei funghi.
Il bicarbonato di sodio aiuta molto nell’igiene orale, riducendo le macchie sui denti, lasciandoli bianchi e puliti. Inoltre, è un buon rimedio per le persone che soffrono di gengive sensibili. Si consiglia di fare una pasta con bicarbonato di sodio e qualche goccia di acqua e applicarne un po’ sullo spazzolino. Poi spazzolare delicatamente i denti e le gengive. A seconda della sensibilità, può anche essere applicato con un batuffolo di cotone. Inoltre, per alleviare il dolore e le ferite può essere usato come collutorio.
Come shampoo per rimediare ai capelli grassi: mescolate un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua e strofinare sul cuoio capelluto. Questo trattamento elimina anche l’odore dai capelli.
La pulizia della casa: il bicarbonato di sodio può essere usato come abrasivo dolce per la pulizia generale della casa. Per il grasso sui piani cucina, utilizzate il bicarbonato di sodio con l’acqua. Mescolate 2 cucchiai di bicarbonato con 500 ml di acqua, e ponetelo in un contenitore spray perché vi aiuta a distribuirlo meglio. È inoltre possibile aggiungere qualche goccia di limone per dare un odore gradevole. Il bicarbonato è efficace anche per la pulizia dei bagni e degli accessori in metallo.





Eliminare gli odori dal frigorifero: versate il bicarbonato di sodio in una ciotola o semplicemente aprite la confezione del prodotto e mettetelo in frigo. Sostituite ogni uno o due mesi, e l’odore in frigo sarà sempre come se fosse stato appena pulito.
Igienizza cibo e contenitori: a volte alcuni contenitori di plastica puzzano anche dopo il lavaggio. Quando questo accade, mescolate 1-2 cucchiai di bicarbonato di sodio con l’acqua calda e riempire il contenitore. Lasciate riposare tutta la notte e poi risciacquate. Per i contenitori di metallo, mescolare il bicarbonato di sodio con acqua bollente e lasciate riposare.
Rimuovere dai vestiti le macchie di sudore: Mescolate il bicarbonato di sodio con perossido d’idrogeno (acqua ossigenata) e lasciate la maglia o la camicia in ammollo per diverse ore, fino a quando il colore giallastro scomparirà.
Per sbloccare il naso chiuso: Se avete il naso chiuso, provate ad aggiungete un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un vaporizzatore.
Per le scottature: aggiungete ½ tazza di bicarbonato di sodio in una vasca d’acqua calda. Restate immersi nel bagno per pochi minuti. Poi lasciate asciugare la pelle naturalmente. È inoltre possibile utilizzare un impacco freddo di bicarbonato di sodio con acqua, direttamente sulla scottatura.
Per piedi più rilassati: Aggiungete tre cucchiai di bicarbonato di sodio in una tazza di acqua calda e immergete i piedi per circa 15 minuti.
Esfoliante: Una mescola fatta da tre parti di bicarbonato di sodio e una parte d’acqua può essere utilizzata come esfoliante per il viso e il corpo. È naturale, poco costoso e abbastanza delicato da potersi utilizzare ogni giorno.
Per l’acne: Lavate il viso e applicate una maschera di bicarbonato di sodio e acqua. Lasciare agire per 5-10 minuti e risciacquare con acqua tiepida. Questo vi aiuterà anche a sbarazzarvi dei punti neri.
Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche come ammorbidente: Aggiungete una tazza in lavatrice. Serve anche a far “rivivere” i vestiti bianchi.
Riduce la forfora: Sciogliete tre cucchiai di bicarbonato di sodio nello shampoo che utilizzate per lavare i capelli. Poi lavate i capelli e sciacquate normalmente. Cercare sempre di lavare i capelli così finché la forfora non scomparirà completamente.

Per usufruire di tutti i vantaggi del bicarbonato di sodio, questo deve essere il più puro possibile, perciò l’ideale sarebbe comprarlo in farmacia.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline