El Transcantábrico

Il viaggio in treno può assumere vari colori, regalando emozioni ed esperienze diverse al viaggiatore, dall’avventura, alla scoperta di se stessi, alla scoperta di angoli del mondo nascosti e protetti. Ma può anche essere un modo di viaggiare esplorando l’ambiente circostante, coccolati dal lusso e dalle comodità più desiderate, quelle che rendono un viaggio un momento di assoluto relax.

È il caso del tragitto sul famoso Transcantabrico, il treno che ospita 52 passeggeri e che dal 1983 attraversa la Spagna del Nord. Un viaggio tra luoghi incantevoli: si parte da Santiago de Compstela in Galizia o da Leon in Castiglia e si attraversa il cuore di quella denominata “Spagna verde”. La compagnia ferroviaria ha inoltre realizzato la versione Gran Lusso, un treno cioè che ospita solo 28 passeggeri con a disposizione cabine di 12 metri quadrati l’una, dotate di ogni confort, quali schermo piatto, wifi, divano, etc. Il viaggio dura otto giorni e sette notti sul treno lussuoso, così realizzato in modo da poter facilmente addentrarsi in zone, altrimenti difficili da raggiungere.

Si passa tra i Paesi Baschi, nelle Asturie, nella Cantabria. Cittá come Bilbao o Santander, ma anche tanta natura come quella del parco nazionale dei Picos de Europa o le grotte di Altamira a Santillana del Mar vengono attraversate dal treno. Raggiunti i posti di maggiore interesse una guida accompagna i passeggeri al bus, in modo da visitare da vicino le diverse località. Il treno è dotato di tutti i confort e assicura una permanenza indimenticabile: carrozze suite, idrosauna, pista da ballo, zona cinema, cucina di alto livello. Una sorta di crociera sui binari che viaggia regolarmente da marzo a novembre e assicura un’esperienza di viaggio completa, tra natura, arte, cucina, relax e cultura.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline