Consigli su Come Prenderti cura degli Animali in Estate

Come gli esseri umani, anche i cani e i gatti soffrono il clima caldo in estate. Con l’aumento delle temperature, gli animali sono esposti a varie lesioni e patologie derivanti dal calore. Incluso se non si prendono delle precauzioni, gli animali potrebbero sperimentare uno shock termico che potrebbe essere anche molto pericoloso.

Anche se la temperatura di cani e gatti supera di un solo grado la temperatura corporea degli esseri umani, ci sono fattori che li rendono particolarmente vulnerabili al calore. I pelli folti, la pelle rosa e altre caratteristiche fisiche di alcune razze possono contribuire a causare gravi disturbi negli animali domestici.

Il rischio principale per gli amici a quattro zampe d’estate e soffrire di un colpo di calore o ipertermia, si tratta di uno shock termico quando la temperatura corporea aumenta in modo brusco e il corpo non riesce ad adattarsi a questo cambio. Il colpo di calore può verificarsi quando si lascia il cane o il gatto in un luogo con molto sole o dove fa molto calore, come ad esempio una cantina, una stanza chiusa o in auto.

Ecco perché ti diamo alcuni suggerimenti  e consigli su come prenderti cura del tuo animale
domestico, proteggerlo dal calore e non compromettere la sua salute.

Non lasciare gli animali domestici in auto o aree chiuse sotto la diretta luce del sole. Devi lasciare il tuo amico a quattro zampe in spazi grandi, zone dove ci sia ombra e una buona ventilazione.

Porta i cani a fare una passeggiata solo quando fa meno caldo, cioè al mattino oppure la sera dopo le 7:00.

Assicurati che il cane o il gatto sia sempre ben idratato. Si deve cambiare la ciotola dell’acqua almeno due volte al giorno, perché l’acqua sia sempre fresca. Si può anche mettere del ghiaccio nell’acqua perché rimanga sempre fresca.




Non lasciare il cibo tutto il giorno nella ciotola e neanche all’ombra, soprattutto se si tratta di cibo umido, dal momento che si possono generare dei batteri che potrebbero causare dei disturbi all’organismo degli animali.

Non fare il bagno spesso all’animale perché questo potrebbe danneggiarli la pelle. Se vuoi rinfrescare il cane o il gatto puoi metterli dell’acqua tra gli arti.

La cosa migliore è che mangi nelle ore quando fa meno caldo, la mattina presto o la sera, in modo da facilitare la digestione.

Evita l’eccessivo esercizio fisico nei giorni più caldi, soprattutto per i cani di grossa taglia.

Per rinfrescare il tuo cane o gatto puoi bagnarlo con un po’ d’acqua, soprattutto sulla testa.

In ogni caso, se noti che il tuo animale domestico è molto frenetico, respira con difficoltà, ha tremori e le mucose arrossate, probabilmente sta soffrendo un colpo di calore. Bagnalo con un po’ d’acqua per rinfrescarlo e portalo dal veterinario il più presto possibile.




 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline