Consigli Su Come Prendersi Cura Della Pelle Grassa

La pelle grassa può essere veramente difficile da gestire dato che le ghiandole sebacee producono sebo in eccesso, lasciando la pelle luminosa e oleosa, per non parlare poi dell’apparizione dell’acne, dei punti neri e dei pori dilatati. La polvere e le altre impurità causano anche l’apparizione dei brufoli. La migliore soluzione è tener sotto controllo la produzione del sebo e del grasso in eccesso seguendo questi semplici passi e trucchi per una pelle giovane e libera dalle impurità.

Per prima dovete sapere che anche la pelle grassa ha i suoi benefici. Questo tipo di pelle è meno tendente all’apparizione delle rughe perché il grasso idrata molto l’epidermide, lo strato superficiale della pelle.




1. Detergente viso
Uno dei modi migliori per tenere sotto controllo il grasso in eccesso è pulire bene la pelle con un detergente per il viso. Per rimuovere le impurità accumulate sul viso, è necessario pulirlo due o tre volte al giorno. Ovviamente dovete usare un detergente che non contenga olio.

Ricordatevi di non esagerare usano prodotti molto aggressivi che rimuovono perfino gli oli che servono alla pelle per idratarsi. Cercate un prodotto che contenga acido salicilico, tea tree, neem, curcuma e miele.

 

2. Esfoliare
L’esfoliazione della pelle è obbligatoria almeno due volte a settimana. Questo trucco è importantissimo per le persone che hanno la pelle grassa. Il sebo in eccesso aumenta il numero delle cellule morte che se non vengono rimosse causano acne e punti neri. Per rimuovere la pelle morta e il grasso in eccesso e per liberare la pelle dalle impurità è necessario includete questo secondo passo nella vostra routine di bellezza. Ricordatevi di usare prodotti delicati e non molto aggressivi.

3. Maschere viso
Dopo aver finito con l’esfoliazione, il seguente passo è applicare una maschera viso. Questo terzo trucco è altrettanto importante per la cura della pelle. Le migliori maschere sono quelle che contengono caolino e argilla bentonite, sandalo e l’argilla Indiana (Multani Mitti).

Ecco alcune maschere viso che potete preparare a casa:

Mescolate papaya e metà limone. Applicate sul viso massaggiando delicatamente per poi lasciare in posa per 15 fino a 20 minuti. Funziona benissimo per controllare la produzione del sebo e dell’olio in eccesso.

Mescolate il purè di una mela a un po’ di miele fino a che raggiungano la consistenza di una crema per poi applicarla sul viso pulito. Lasciate in posa per 15 – 20 minuti. Questa combinazione è ottima per restringere i pori dilatati e per idratare naturalmente il viso senza che appaia troppo luminoso.

 

4. Tonico
Usate giornalmente un tonico senza alcol e adatto alla vostra pelle per evitare la produzione di olio in eccesso e altre impurità.

 

5. Idratazione
Indipendentemente da quello che avete sentito dire, anche la pelle grassa deve essere idratata. Se i vari prodotti che utilizzate rimuovono anche gli oli che servono alla pelle, allora questa produce ancora più grasso per equilibrare la situazione. Per questo, è importante scegliere una crema idratante senza olio o un prodotto non comedogenico.

6. Crema solare
Per timore di dover poi gestire la pelle grassa e luminosa d’estate, molte persone tendono a non usare la crema solare. Per evitare quelle piccole macchie create dal sole o le lentiggini scegliete una crema solare o gel a base di vitamina E,C. A parte le creme, è importante bere tanta acqua, mangiare tanta frutta e verdura. Se messi insieme, i prodotti per la protezione solare e la dieta alimentare sana possono equilibrare anche la produzione del sebo e del grasso in eccesso.

Altri consigli:
Dopo aver pulito e curato bene la pelle è giunto il momento di applicare il make up. Il passo principale è il più importante è che la pelle sia preparata prima dell’applicazione del trucco. Prima di tutto preparate la pelle per l’applicazione del make up usando uno primer adatto alla pelle grassa. Il primer serve per assorbire l’olio in eccesso della pelle e perché il make up duri più a lungo.

Se avete un tipo di pelle che tende al grasso, meno prodotti usate meglio è. Se dovete usare il fondotinta allora optate per un fondotinta senza olio oppure un fondotinta minerale.

Dopo aver applicato il fondotinta attendere10 fino a 15 minuti prima di applicare la cipria. Concentratevi nella zona T, che sarebbero la fronte, il naso e il mento.

I prossimi passi poi sono il blush e l’ombretto, sempre se desiderate applicarli. Optate per il make up water resistent.

Dopo aver concluso anche con questi passi finite il tutto con un fissante trucco spray. Questo prodotto serve per fissare meglio tutto il make up affinché duri anche più a lungo.

Non dimenticatevi di portare con voi la cipria per qualsiasi inconveniente e ritoccare il make up durante la giornata se necessario. A parte la cipria utilissime possono essere anche le carte assorbenti.

Con questi trucchi e consigli sarà più facile gestire e tener sotto controllo la pelle grassa.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline