Come Usare la Scorza di Limone

I limoni possono essere usati per molte cose. Grazie al loro sapore fresco vengono usati come complemento in vari alimenti dolci e salati, possono essere usati come detergenti e si possono trovare in tanti prodotti alimentari e di bellezza.

Uno dei modi per avere sempre un po’ di limone sotto mano è essiccandone la scorza che può essere conservata in frigo anche per un anno intero.

Come essiccare la scorza di limone?

Cosa serve:

-Limone

-Pela verdure

-Essiccatore per alimenti

Come procedere:

Dato che la parte bianca e fibrosa sotto la scorza può essere amara, fate attenzione quando pelate i limoni ed evitate di tagliare anche questa parte. Dopo, mettete la scorza di limone nell’essiccatore.

Lasciate le scorze nell’essiccatore a 95 gradi per alcune ore.
Saprete che sono pronte quando le scorze saranno asciutte tanto da sbriciolarsi tra le vostre mani.

Come usare le scorze essiccate?

Potete scegliere di macinarle per poi usarle come alternativa al succo di limone fresco. Per ogni fetta di limone che avreste usato, potete usare un cucchiaino di polvere di scorza di limone.

-A parte questo, potete aggiungerle a diverse insalate, piatti speciali, pudding, verdura, dolci ecc. Usate le scorze di limone con cautela perché il sapore è forte e concentrato.

-Aggiungendo un cucchiaio di polvere di scorza di limone a un piccolo contenitore, dove poi andrete ad aggiungere un po’ di zucchero e alcune gocce di olio d’olivo, creerete un ottimo scrub per il corpo, completamente naturale, ottimo per rimuovere la pelle morta e per idratare allo stesso tempo.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline