Come Scoprire Chi si Connette Alla Rete Wi-Fi

Avete il dubbio che i vicini stiano rubando dalla vostra rete Wi-Fi?

Ecco come averne la certezza:

La vostra connessione è più lenta del solito. I video di Youtube impiegano più a lungo a caricare? Se la risposta è sì, potrebbero esserci cattive notizie! Uno dei vostri vicini forse sta rubando dalla vostra rete Wi-Fi. Permettere ad un vicino di usare la vostra rete non è una buona idea, perché questo può ridurre notevolmente la velocità della connessione, e i vostri dispositivi potrebbero essere più esposti ai rischi della rete.

I rischi

Il danno maggiore causato da chi si collega alla vostra connessione Wi-Fi è rallentare la velocità della connessione. Dato che la larghezza di banda è solo una dividerla tra vari computer, Tv o cellulari comporta una riduzione della velocità, più quando un’altra persona usa la vostra rete per guardare un video in HD. Alcune aziende hanno iniziato ad usare dispositivi di acquisizione dati per le reti WI-Fi domestiche e se uno dei vostro vicini sta usando la vostra connessione voi lo potete notare direttamente nella bolletta.

A parte la riduzione della velocità, un router wireless non sicuro vi espone a vari problemi di sicurezza. Anche se il vostro vicino utilizza la vostra connessione Wi-Fi solo per controllare la posta elettronica, un router non sicuro può essere usato anche per frugare tra i vostri dati, per accedere ai vostri dispositivi e può essere usato anche per “infettare” il computer con un virus. Dato che altre persone stanno usando una rete per la quale rispondete voi, esiste la possibilità che venga usata anche per attività illegali.

 

Assicurarsi se qualcuno sta utilizzando la vostra connessione Wi-Fi

Se avete il dubbio che qualcuno stia utilizzando la vostra connessione Wi-Fi dovete accedere alla pagina d’amministrazione del router. Si può fare digitando “192.168.1.1” o “192.168.2.1″ nella barra di ricerca del browser.

Dopo essere entrati dovete individuare la pagina dove sono elencati i vari MAC (Media Access Control) connesse alla vostra rete. MAC/Indirizzo LAN  (Media Access Control) rappresenta un identificativo per un particolare dispositivo di rete.

La locazione di questa pagina dipende dal vostro router, però è molto probabile che sia inserita sotto la sezione di “configurazione wireless “, “wireless status” oppure nella lista DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol, in italiano sarebbe Protocollo di Configurazione IP Dinamica). Qui potete controllare la lista per vedere il numero dei dispositivi collegati alla vostra rete. Se notate 6 indirizzi MAC – ogni dispositivo connesso alla rete ha il suo indirizzo MAC – però a casa avete solo 4 dispositivi, allora è molto probabile che qualcuno stia rubando dalla vostra rete Wi-Fi.

 

Bloccare l’accesso alla vostra rete Wi-Fi

Se avete il dubbio che qualcuno stia rubando dalla vostra connessione Wi-Fi è meglio rinforzare la sicurezza. Se non avete una password per la rete, createvene una. Se usate lo stesso nome utente e password da qualche tempo è ora di cambiare. Cambiando la password della vostra connessione Wi-Fi avrete escluso tutti i dispositivi connessi a questa rete (più importante, avrete disconnesso i dispositivi della persona che sta rubando dalla vostra rete Wi-Fi) poi dovete riconnettere i vostri dispositivi inserendo la password che conoscete solo voi.

Invece, per cambiare il nome del router dovete individuare la Service Set Identifier (SSID). Questa voce di solito si trova nel menu delle impostazioni wireless. È molto importante avere il programma di criptaggio della rete wireless più efficace possibile, come la WPA2 (Wi-Fi Protected Access 2 – Pre-Shared Key).

Se il vostro router è stato prodotto prima del 2006 allora è possibile che non sia compatibile con il criptaggio WPA2. In questo caso, considerate la possibilità di cambiare il router.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline