Come Pulire il Frigorifero

A chi non piace avere sempre un frigorifero ben pulito e organizzato. È molto facile fare la spesa e mettere tutto nel primo posto che si trova libero nel frigorifero, però con il passare dei giorni è necessario controllare e pulire. Non è detto che sia un’impresa difficile, tutto il contrario è molto facile, non richiede molto tempo e poi la sensazione di pulizia e ordine ne vale la pena.

Cosa vi serve:

Spugna

Spray

Detersivo per piatti

Salvietta

Vecchio spazzolino

Asciugamano a microfibra




Istruzioni

1. Staccate la presa di corrente. Se siete coscienti che questo lavoro durerà un po’ allora è meglio se togliete la spina, se non dovete usare tanti detergenti o spray allora potete anche lasciarlo collegato alla corrente, ma ricordatevi di chiudere lo sportello tra i vari intervalli. Comunque, è meglio se togliete la spina dall’inizio per poter procedere senza altri inconvenienti.

2. Svuotate il frigorifero. Tirate tutto fuori per vedere quali alimenti dovete consumare prima che possano marcire nel frigo e cosa non potete più mangiare.

3. Rimuovete i ripiani e gli accessori. Rimuovete tutti gli accessori in modo che possiate raggiungere tutta la superficie del frigo.

4. Lavate con acqua calda e detergente. Mescolate un cucchiaino di detersivo per i piatti con una tazza di acqua calda. Poi immergeteci un panno in microfibra per pulire tutti gli spazi interni del frigorifero. Con questa soluzione potete anche lavare bene i ripiani e gli altri accessori del frigorifero.

Se riscontrate delle macchie difficili da rimuovere con il panno in microfibra potete usare la spugna oppure lo spazzolino da denti, immergendoli sempre nell’acqua calda col detersivo.

Dopo aver pulito bene tutti i ripiani e accessori mettetegli fuori perché si possano asciugare. Se preferite potete usare anche un altro asciugamano per asciugarli.

5. Rimettete a posto tutti i ripiani, i cassetti e gli altri accessori.

6. Prima di rimettere in frigo tutte le bottiglie, i vasetti, i barattolini, le scatoline ecc. Puliteli bene con una salvietta asciutta in microfibra.

7. Attaccate di nuovo la spina.

8. Pulite anche la parte esterna del frigorifero. Con un’altra salvietta asciutta pulite anche la superficie esterna del frigorifero. Se desiderate potete anche usare l’acqua con il detersivo per piatti usato prima per pulire anche la parte esteriore oppure potete usare uno spray apposito. L’importante è che venga pulito bene.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline