Come proteggere la pelle in inverno

Il clima invernale non è il migliore per la pelle. Il freddo e i livelli di umidità in inverno non sono il massimo e questo fa che la pelle si secchi per la mancanza di acqua e di umidità nella cute.
L’aria fredda e secca fuori e l’aria calda all’interno crepano la barriera protettiva della pelle e la lasciano arida. È il sogno di tutti avere una pelle liscia e morbida, immune agli effetti dei cambi climatici.
Per ridurre screpolature, arrossamenti, prurito e mantenere la pelle più sana in questa stagione provate a seguire questi consigli.

Usate l’acqua tiepida
Le docce calde e i bagni ci fanno sempre stare bene in inverno, ma quando è possibile, soprattutto quando, appena vi lavate il viso o le mani, scegliete di usare l’acqua tiepida per evitare di togliere il maggior numero di oli dalla pelle.

Idratate subito dopo
La vostra pelle ha bisogno non solo di più idratazione, ma di essere idratata subito dopo essere stata lavata. L’applicazione di un crema idratante sulla pelle umida aiuta a sigillare l’umidità presente nella pelle. Le creme penetrano meglio sulla pelle umida e i risultati saranno più efficaci.

Scegliete le creme idratanti con attenzione
Alcune creme idratanti hanno come ingredienti alcuni derivati del petrolio che possono seccare ulteriormente la vostra pelle nei mesi invernali. Assicuratevi di scegliere bene una crema che abbia, ingredienti nutrienti e naturali. Optate per una crema a base di oli essenziali piuttosto che una a base d’acqua, perché mantenga la pelle più idratata in inverno. Provate creme idratanti con ingredienti idratanti naturali come lavanda, camomilla, jojoba, che aiutano a levigare la pelle secca.




Proteggete la pelle
Abituatevi a indossare guanti e sciarpe per proteggere la pelle dai venti freddi, dalla pioggia e dalla neve. Inoltre, non dimenticate la crema solare. In inverno il sole può essere altrettanto dannoso come il sole estivo, cosi che fatte una scelta sicura, e applicate la crema protettiva nelle zone esposte al sole.

Umidificare gli ambienti
Gli impianti di riscaldamento asciugano l’aria, considerate l’installazione di un umidificatore nella vostra casa, soprattutto in camera da letto, per mantenere l’aria più umida e evitare che la pelle si secchi.

Bere
Spesso tendiamo a bere meno acqua in inverno perché ci rivolgiamo a bevande calde come il cacao e il tè, ma non dimentichiamo che la pelle ha bisogno d’idratazione. Un po’ di acqua con limone può essere molto rinfrescante e idratante allo stesso tempo.

Idratare la pelle di notte
Aree secche della pelle come mani, piedi, gomiti e ginocchia hanno la pelle sottile e tendono a perdere l’idratazione più velocemente di altre zone del corpo. Considerare spalmare un balsamo idratante di notte, poi indossate guanti di cotone e calzini per sigillare l’umidità fino al mattino.

Esfolianti
Spesso ci dimentichiamo di aiutare la pelle a disfarsi delle cellule morte in inverno. Eppure l’idratazione non funziona se le cellule morte sono troppo abbondanti. Trovate una maschera esfoliante e usatela sul viso e le sulle mani, così come sulle labbra, per poi seguire immediatamente con l’idratazione a vedrete veramente una grande differenza. Anche gli esfolianti da usare sotto la doccia sono molto utili nei mesi invernali.




Evitate le tossine e particolarmente gli allergeni
Soprattutto se soffrite di eczema, dermatite o psoriasi dovete evitare gli allergeni e i prodotti irritanti e aggressivi che possono peggiorare queste malattie della pelle. In inverno la pelle è più fragile, cosi che dovete evitare certi tessuti (come la lana) che irritano la pelle e dovete usare detergenti delicati e creme idratanti per proteggere la pelle sensibile.

Idratare da dentro
Mangiare cibi ad alto contenuto di acqua può aiutare ad idratare la pelle da dentro. Alimenti come anguria, melone, mele, arance, kiwi, verdure come sedano, pomodori, cetrioli, zucchine e carote sono molto idratanti. Assicurativi che state prendendo abbastanza vitamina C e zinco per sostenere la produzione sana di collagene ed elastina. Considerate gli omega -3, e consumate più pesce. Questi alimenti faranno apparire la pelle più morbida e liscia.

Cambiate i prodotti per la pulizia del viso
Questi prodotti possono seccare ulteriormente la pelle. Se i prodotti che usate contengono acido glicolico o acido salicilico, optate per una versione che contiene ingredienti idratanti. Dopo la pulizia, non lasciate la pelle scoperta per più di 30 secondi, in quanto questo può disidratare la pelle, e seccarla ulteriormente. Applicare un toner idratante per una pelle morbida.

Utilizzate maschere fai da te
Le maschere idratanti fatte in casa possono mantenere umida la pelle nei mesi invernali. Utilizzate ingredienti idratanti naturali come miele, avocado, yogurt, olio di oliva e jojoba, olio di mandorle, banane e aloe. Mescolate quello che vi piace per creare una crema e lasciate riposare sulla pelle per 10-30 minuti per un’idratazione duratura.

Se avete altri consigli su come prenderci cura della pelle in inverno fatecelo sapere nei commenti.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline