Il Colonnello Cosimo Ciccia si Appresta a Calcare il Palcoscenico

Dal web alla tv, il pescivendolo più amato d’Italia viene tentato dal teatro.

La stagione teatrale 2016/2017 si presenta ricca di avvenimenti e di novità soprattutto per quanto riguarda la commedia teatrale, ma nonostante la crisi abbia colpito anche questo settore gli addetti ai lavori prevedono un ritorno del grande pubblico a teatro.

Dunque per gli amanti del genere sarà un’annata teatrale tutta da vivere all’insegna delle più belle sceneggiature dei più grandi ed autorevoli autori italiani, di conseguenza il panorama dello spettacolo potrebbe rivelare nuovi attori al debutto. Infatti non è un caso che il pescivendolo più cliccato d’Italia, il Colonnello Cosimo Ciccia al secolo Cosimo Fiume, ben presto potrebbe far parte di una compagnia teatrale di tutto rispetto in una commedia tutta italiana. I dettagli che riguardano titolo della commedia, nomi degli attori e regista, saranno resi noti in conferenza stampa che si terrà a fine ottobre a Napoli.




Dichiarazioni rese dal produttore italiano Alino Piepoli che non esclude la possibilità di ammirare le performance del Colonnello Cosimo Ciccia in teatro. Dunque i dettagli della commedia non sono stati svelati e tantomeno si conoscono i nome che compongono il cast teatrale ma di sicuro, come conferma lo stesso Piepoli, la novità sarà proprio il pescivendolo più amato d’Italia che con la sua genuinità e onestà di chi ha raggiunto la bella cifra di 70.000 visualizzazioni sui social network più diffusi e raggiungendo l’apice della notorietà approdando addirittura negli studi Rai, ben presto potremmo ammirarlo nelle vesti di attore teatrale. Seppure il suo lessico non sia di quelli navigati o di quelli che calcano il palcoscenico per mestiere, il Colonnello Cosimo Ciccia riesce, con la sua simpatia, a rallegrare le giornate attraverso i suoi video che sistematicamente sono girati e pubblicati nella sua pescheria; insomma un vero è proprio pioniere autodidatta della videocamera che evidentemente non è passato in osservato dalle mittenti televisive locali, nazionale e dal teatro.

Basta andare sul suo profilo per rendersi subito conto che il ragazzo, seppur autodidatta, ha davvero la stoffa per affrontare una nuova avventura come quello difficile del palcoscenico. Un tipo “croccante”, usando uno dei termini di battaglia del Colonnello Cosimo Ciccia, sornione e fiero con il suo inseparabile cappello da vero ufficiale della comicità dove tutti i giorni mette in mostra il suo talento naturale, puro, scimmiottando sulle previsioni del tempo; tra l’altro coinvolgendo persino semplici sconosciuti e passanti, inconsapevoli attori, senza mai ledere la sensibilità e mai trasgredire nel volgare.




L’impatto con la prossima avventura, il teatro dunque, si mostra un vero trampolino importante per lanciarsi nel mondo dello spettacolo, quello vero, quello fatto di copioni e tempi dettati dalla sceneggiatura, ha noi non resta che ammirare le performance di questa novità.

“Non cambia nulla e tantomeno cambierà la mia vita – aggiunge il Colonnello Cosimo Ciccia – che tra l’altro continuerò a produrre video divertenti dalla pescheria. Sarebbe da ipocriti negare che per me è un sogno far parte attivamente in questo mondo, di questo progetto, specialmente se l’attore è un pescivendolo.”

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline