Ciclabile Del Danubio

A chi piace pedalare in vacanza, la pista ciclabile del Danubio è la destinazione perfetta. Un bel panorama fluviale, un percorso che accontenta sia i professionisti che gli amatori o le famiglie con bambini, e possibilità di attraversare alcune delle località più incantevoli della Mitteleuropa. Per questo motivo è la pista più frequentata in Europa.


La ciclabile del Danubio, in tedesco Donauradweg, segue il corso del secondo fiume più lungo del continente europeo, per un totale di circa 320 chilometri; le nazioni attraversate sono la Germania, dove nasce la sorgente, l’Austria, la Slovacchia, l’Ungheria, la Croazia, la Serbia, la Bulgaria e la Romania. La parte prediletta dai turisti è quella che dalla Germania arriva a Budapest, mentre i tratti successivi, in cui il tracciato e la segnaletica sono in condizioni non ottimali, sono più adatti a chi ha molta dimestichezza con le due ruote.

Chi invece non è magari in formissima o ha bambini al seguito, può scegliere piuttosto la parte della pista tra Passau e Vienna, che è quasi tutta pianeggiante, e con brevi e facili salite. Inoltre i tratti tedeschi e austriaci sono tenuti alla perfezione, perdersi è impossibile! Il tempo di percorrenza è molto variabile, ma il consiglio è quello di prendersi qualche giorno in più e dotarsi di una guida per visitare bellissime città come la stessa Passau e Linz, tuffarsi nella storia con il campo di concentramento di Mauthausen e l’abbazia benedettina di Melk, fino ad arrivare, passando da Krems, alla capitale austriaca, nella quale magari trattenersi un po’ di più. Quanto all’attrezzatura, indispensabile la giacca impermeabile anche d’estate – il tempo varia da un momento all’altro – e pianificare con attenzione i bagagli, affinché non appesantiscano troppo le vostre bici.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline