ACNE: 10 Alimenti da Evitare

Avete problemi di acne? Nessun rimedio sembra funzionare? L’acne è uno dei disturbi e fastidi più comuni.

L’espressione “Siamo quello che mangiamo” si è rivelata essere veritiera, quindi esiste una forte correlazione fra il cibo e la condizione della pelle. Sì, è vero l’alimentazione gioca un ruolo importante soprattutto in fase di prevenzione! Anche se diverse persone reagiscono in modo diverso ai differenti alimenti, esistono alcuni cibi che sono noti per causare reazioni che portano alla comparsa dell’acne.

1. Bibite gassate
Le bibite contengono aspartame il quale aumenta le possibilità di avere problemi legati all’acne. Le bibite inoltre possono abbassare i livelli di pH e di conseguenza aumentano le possibilità di scatenare l’acne.

2. Zucchero
Consumare grandi quantità di zucchero e avere una dieta alimentare con alto indice glicemico può scatenare o peggiorare episodi di acne. Il cioccolato e altri dolci aumentano la glicemia causando acne. Per avere una pelle senza acne, lo zucchero si deve evitare il più possibile.

3. Latte
Il latte contiene molti nutrienti e anche ormoni della crescita benefici per la salute. Questi ormoni però possono causare anche acne. Il latte aumenta la produzione dell’insulina la quale porta alla comparsa di brufoli sulla pelle.

4. Glutine
Il glutine causa infiammazione e problemi di digestione i quali di conseguenza causano acne. Alimenti tali come farina, cereali, pane bianca e anche pasta causano infiammazioni, e l’acne è uno dei sintomi di queste infiammazioni. Il glutine ha più o meno gli stessi effetti dello zucchero, quindi cercate di evitare alimenti che contengono questi elementi per avere una pelle perfetta.

5. Oli vegetali
I grassi trans e gli oli vegetali processati sono le cause principali della comparsa dell’acne. Incluso l’olio di canola, l’olio di semi di mais, la margarina e altri oli vegetali che causano diverse infiammazioni. Per questo è consigliato consumare olio extra vergine d’oliva oppure olio di cocco.

6. Sale
La presenza di molto iodio tende ad accentuare il problema dell’acne. Prima di consumare i cibi preconfezionati controllate il contenuto di sodio. Per ridurre il livello di sodio potete anche risciacquare la carne o la verdura confezionata.

7. Dolcetti
I dolcetti preconfezionati sono pieni di zucchero il quale causa acne o anche accelera la comparsa delle rughe. I dolcetti danneggiano il collageno e l’elasticità della pelle. Di conseguenza la vostra pelle sarà più secca e sensibile a episodi di acne e rughe.

8. Alimenti piccanti
Il consumo eccessivo di alimenti piccanti può danneggiare il sistema digestivo. Questo comporta infiammazione dello stomaco e anche acne. Gli alimenti piccanti aumentano la circolazione del sangue anche nella zona viso causando anche arrossamento della pelle. Per questo, le persone che già soffrono di acne devono evitare del tutto gli alimenti piccanti oppure consumargli in piccole quantità.

9. Caffeina
La caffeina può essere contenuta in tè verde, tè nero, cioccolato, caffè e altre bibite gassate o energetiche. La caffeina stimola le ghiandole surrenali a produrre più ormoni dello stress che aumentano i livelli di stress generale. Dover gestire lo stress causa problemi di salute e porta alla comparsa di episodi di acne.

10. Fast food
Ogni cibo processato o da fast food fa male alla salute e alla pelle. I cibi processati sono altamente raffinati e questo impedisce una buona digestione e di conseguenza causa anche reazioni allergiche, infiammazioni e acne.

Questi cibi sono pieni di additivi, aromi artificiale e altri elementi chimici che possono causare reazioni allergiche. I cibi processati sono ricchi di grassi e zuccheri che possono causare anche diabete, a parte aumento di peso o alte infiammazioni.

Tutti questi alimenti non sono necessariamente pericolosi, però se vengono consumati con frequenza possono causare problemi di salute e stimolare o peggiorare episodi di  acne. Se già avete problemi di acne, consumare cibi da fast food non farà altro che peggiorare la situazione della vostra pelle.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline