5 Consigli per Preparare un Esame

Con l’arrivo della stagione degli esami ha inizio l’incubo per la maggior parte degli studenti. Studiare fino a tarda notte e stipare tutto il programma di un intero semestre in 2 giorni di studio. Le tensioni sono forti, si creano gruppi di studio nelle biblioteche cercando di mettersi in pari come tutti gli altri. Così ci si appoggia gli uni agli altri creando, in una sola notte, una collaborazione che era assente per tutto il semestre. Questo è il momento in cui tutti diventano alleati; questo è il momento degli esami finali.

Tuttavia, in questo periodo, molti non riescono a capire che essere calmi e collaborativi è la chiave per la concentrazione e per superare con profitto gli esami finali. Qui ci sono alcune indicazioni che potrebbero aiutare a ottenere ottimi risultati agli esami per poi passare a un’estate sorprendente.

 

1.Scegliere il momento più appropriato per studiare.

I nostri corpi sono unici. Pertanto, i nostri orologi biologici sono programmati in modo diverso troppo. Ciò significa che non adattare la routine di studio in base alle esigenze personali può portare più danni che benefici. Se il corpo si sforza per cercare di assorbire quante più informazioni possibili in un breve periodo, vi stancherete più facilmente e l’intera sessione di studio non sarà più produttiva.

In alternativa, sarebbe meglio creare il proprio tempo di studio ottimale. Osservare quando si è molto produttivi e allineare tale tempo con i periodi di studio. Ciò consentirà di aumentare l’efficienza e sarete in grado di portare studiare con la stessa energia per un periodo più lungo. Questa metodologia aumenta anche la capacità di concentrazione, quindi non è necessario preoccuparsi di dimenticare quello si è appreso.




2.Avere sempre a portata di mano dolciumi.

I dolci sono uno dei più grandi ‘doni’ del mondo. Fanno gola a tutti, sono deliziosi e di una bontà unica e quando li mangi la giornata, ti sembra di sicuro un po’ più ‘dolce’. Inoltre, non tutti sanno che sgranocchiare caramelle durante lo studio permette di aumentare la capacità di attenzione. Questo vi darà la carica per concentrarvi più a lungo e ricordare meglio.

C’è anche una cosa chiamata “memoria associativa”, in cui la memoria associa sapore, odore, con un particolare ricordo. Tenendo questo in mente, sgranocchiare qualcosa di dolce, possibilmente con colori o sapori variegati, vi permetterà di associar a quell’oggetto una sensazione positiva. Poi, durante gli esami, la memoria subconscia attiverà le conoscenze necessarie per ricordare – basta non dimenticare di portare quei dolci durante l’esame!

 

3.Fare delle pause durante la sessione di studio.

Dopo essere stato intrappolato in una sala studio per giorni, una boccata d’aria fresca sicuramente giova allo spirito. Immaginate che studiare sia come mantenere nella nostra mente tantissime informazioni. La mente continua a lavorare come su un‘tapis roulant di informazioni’ e alla fine si è esausti. Quello è esattamente il momento in cui s’inizia a perdere la concentrazione.

Grandi aziende, come Google, hanno creato diversi spazi per le attività che permettono la tua mente di rilassarsi e ‘respirare di nuovo’, un ottimo modo per incentivare una forza lavoro più efficiente. Quindi perché non creare il proprio tempo libero? Potreste leggere i vostri romanzi preferiti, recuperare la puntate perse della vostra serie preferita, o concedersi un buon pasto – basta fare qualsiasi cosa che possa tenere la vostra mente lontana dallo studio per un breve periodo.

 

4.Avere accanto una caraffa termica.

Avete mai notato che nella maggior parte dei film di Hollywood, nei gruppi studio gli studenti sorseggiano una tazza di caffè o di tè? C’è una ragione interessante per questo. Studi hanno dimostrato che sorseggiare una bevanda permette di rallentare la frenesia durante la sessione di studi permettendo al cervello di digerire assimilare più facilmente le informazioni.

Portate con un termos di caffè o di tè caldo per sorseggiare la vostra bevanda preferita durante gli studi. Anche se sei stanco e vicino alla scadenza e pensi di non far in tempo a studiare, anche se non hai completato tutti i capitoli cerca di goderti la tua bevanda mentre nel tuo cervello continuerà il processo di apprendimento – cosa c’è di meglio che rendere l’apprendimento, un’attività divertente e rilassante?




5.Crea la tua playlist musicale.

Si dice sempre di lasciare il meglio per ultimo, e questa raccomandazione è verissima, ogni studente sa che è fondamentale avere la propria grande playlist di canzoni per tenere alto l’umore e rilassarsi. La musica è legata alla memoria associativa e può anche calmare la mente ormai stanca per le ore interminabili di studio. Questo vi darà l’energia necessaria per superare tutte le fasi dello studio.

Avere una playlist con musica rilassante aiuta durante lo studio – ci sono molte playlist già pronte su YouTube e Spotify – basta ascoltarla mentre si sta studiando. Aiuta a perdere la cognizione del tempo facendo dimenticare quanto tempo si realmente già passato sui libri. In altre parole, la musica aiuta a ingannare la tua mente a lavorare di più.

Ascoltare la playlist preferita quando si sta con la faccia sui libri, farà sì che lo studio possa sembrare meno pesante di quanto in realtà sia.

Anche se gli esami finali sono un momento in cui gli studenti si sentono soffocati, utilizzare questi trucchetti può rendere questo periodo più facile come un gioco da ragazzi. Dopo tutto questo c’è da dire che anche le fasi finali rientrano nel cammino obbligatorio di ogni studente quindi cercate di godervi anche questa parte che vi porterà all’evoluzione sia come studenti sia come persone Come si suol dire, prima arrivano gli esami, poi arriva l’estate.

 

Fonte: http://www.lifehack.org/409464/5-tips-to-prepare-for-exams

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline