14 Cose per le Quali Non si è Mai Abbastanza Grandi

1. Mangiare il cono del gelato
L’estate non ha senso senza il gelato. Per gustarsi al massimo questa esperienza è meglio scegliere di mangiare il gelato con il cono. Che senso ha mangiare un gelato seduti senza farlo gocciolare e scogliere tra le dita.

2. Disegnare e colorare
Ultimamente i libri da colorare sono diventati un trend abbastanza famoso è non c’è niente di male in questo. Tutto il contrario, nel colorare si esperienza un certo tipo di meditazione. Dato che questa attività serve solo per rilassarsi tutto è concesso, ogni colore e ogni disegno. E infine non dimenticatevi di mettere sul frigorifero i vostri capolavori.

3. Saltare sul tappeto elastico
Con il passare degli anni si cominciano a sentire anche i segni del tempo sul proprio corpo e ci si dimentica di correre oppure saltare sul tappeto elastico. Saltare sul tappeto elastico è come volare e a chi non piace volare? A parte questo, è anche un buon esercizio per le persone in sovrappeso.

4. Indossare jeans
Una delle più grandi ironie è che quando si è adulti si ha la possibilità di acquistare e indossare quello che più ci piace, però con il passare degli anni alcune persone vogliono toglierci anche questa scelta dicendo che non abbiamo più l’età per indossare certi abiti come i jeans aderenti, le minigonne, i pantaloni bianchi ecc.

5. Tingersi i capelli di rosa
I capelli rosa non sono solo per gli adolescenti o i cartoni animati. Tingere i capelli è un ottimo modo per tirarsi su d’animo e se invece di un colore tradizionale scegliete il rosa o il lilla non fa niente. Tanto è solo tinta e andrà via presto.

6. Piangere
I bambini piangono ogni giorno e spesso non perché soffrono di qualcosa ma perché è cosi che credono di ricevere maggiore attenzione, finché crescono e in un modo o in un altro imparano a non piangere, almeno non in pubblico. Secondo varie statistiche, da adulte le donne piangono almeno una volta al mese, invece gli uomini una volta ogni cinque anni e quando lo fanno deve esserci un buon motivo. Però piangere fa bene perché aiuta a liberarsi dalle emozioni, aiuta a migliorare l’umore e scaricare lo stress.

7. Imparare cose nuove
Il processo dell’imparare non deve finire quanto si finisce l’università. Non dobbiamo rinunciare all’imparare cose nuove, cominciare un corso di pittura, di musica, di lingue straniere o di qualsiasi altra cosa che vi piace fare perché solo cosi il cervello rimane attivo, in allerta ed è più razionale.

8. Intraprendere un’attività
Avete sempre voluto aprire una galleria, un ristorante o un altro tipo di business? Chi ha detto che il proprietario di un nuovo business deve essere una persona giovane? Secondo Bloomberg Beta molti business di successo sono stati fondati da persone mature che avevano più di 40 anni.

9. Listare nuove cose da fare
Non solo le persone che soffrono di una malattia possono avere una lista delle cose da fare prima di morire. Infatti, più maturi si diventa e più possibilità abbiamo di conoscere i nostri limiti, come fare per superargli e realizzare tutto quello che desideriamo.

10. Andare allo zoo
Le giraffe, i leoni, gli elefanti e anche l’anaconda sono degli animali affascinanti da vedere e rivedere da vicino in qualsiasi età. Anche le persone che hanno viaggiato per il mondo intero possono trovare qualcosa di nuovo da vedere allo zoo.

11. Guardare i cartoni animati
I cartoni animati non sono creati solo per i bambini. Molti film animati sono interessanti anche per gli adulti e a volte tutto ciò che serve per rilassarsi e staccare un po’ dalla realtà e sentire un leone o una sirena cantare.

12. Leggere un romanzo rosa
I romanzi rosa non sono scritti e dedicati solo agli adolescenti. Con le tante alternative a disposizione, come i romanzi distopici o thriller ogni persona può trovare un romanzo ideale da leggere in qualsiasi periodo dell’anno.

13. Mangiare uno scarafaggio
Grilli, vermi e mosche o altri insetti sicuramente non sono il cibo preferito di molte persone. Di solito sono i bambini quelli che possono osare ad assaggiare un verme o anche degli scarafaggi e se anni fa non avete avuto l’opportunità si provargli ricordatevi che non siete mai abbastanza vecchi per assaggiare uno scorpione ad esempio.

14. Giocare al parco
Vi è mai successo di portarci i vostri bambini o anche i nipotini e avere voglia di scivolare e correre con loro. Infatti non c’ è niente di male in questo. Vedere come i bambini corrono e giocano spesso fa sentire bene, ricorda l’infanzia e pretendere di essere ancora uno di loro è la cosa migliore da fare.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline