10 Esercizi per Eliminare Il Doppio Mento

Non serve ricorrere alla chirurgia plastica per tonificare il mento e il collo. Di tutto quello che avete bisogno e fare alcuni esercizi specifici utili a targettizzare specialmente questi due punti.

Con il passare del tempo la pelle perde collagene e di conseguenza anche l’elasticità di prima, causando l’apparizione di rughe sul viso, sul mento e sul collo. Secondo vari dermatologi questo processo inizia dai 20 anni in poi.

Tranne che il tempo, altri fattori come il sole, il fumo e una dieta alimentare povera possono peggiorare di più questo processo.

Quali sono i migliori esercizi per evitare il doppio mento.

 

Esercizio 1
Per fare questo esercizio dovete sdraiarvi con la schiena dritta e la bocca chiusa. Con la lingua tracciate dei cerchi in senso orario sul palato superiore e posteriore. Dopo, tenendo la lingua sul palato superiore cercate di abbassare la testa e il collo quanto possibile senza muovere la schiena. A questo punto dovreste sentire i muscoli del collo contrarsi. Poi rilassate la lingua e il collo rimettendovi nella posizione iniziale. Ripetere 20 volte ogni giorno.

Esercizio 2
Seduti o sdraiati dovete tirare in avanti il labbro inferiore. Restate così per qualche secondo. Poi, abbassate il collo sotto verso il petto più che potete. Restate anche in questa posizione per qualche secondo. Infine ritornate nella posizione iniziale per poi ripetere l’esercizio 20 volte al giorno.

Esercizio 3
Stando seduti o sdraiati alzate la testo fino a vedere il soffitto della stanza dove vi trovate. Chiudete la bocca. Poi provate a pronunciare la lettera O. Rimanete in questa posizione, cioè pronunciando la lettera O, per quasi 20 secondi. Durante questo tempo dovete sentire la contrazione dei muscoli del collo. Dopo, rilassatevi per ripetere l’esercizio altre 10 volte.

Esercizio 4
Seduti o in piedi alzate la testa fino a poter guardare il soffitto. Dopo provare a “baciarlo”. Dovete provare una sensazione di contrazione sul collo e sul mento. Restate in questa posizione, cioè “baciando il soffitto” per 5 secondi, dopo rilassatevi nella posizione iniziale. Ripetete 15 volte.

Esercizio 5
Seduto o in piedi, raddrizzate la schiena che deve trovarsi in una posizione corretta e dritta. Dopo, girate la testa da una spalla all’altra compiendo dei giri completi in senso orario. Girate la testa lentamente senza muovere le spalle. Ripetete altre 9 volte. Poi altre 10 in senso opposto.

Esercizio 6
Seduti comodamente sul divano oppure per terra appoggiatevi su una mano con l’altra invece toccate un orecchio. Ad esempio, se vi state appoggiando sulla mano sinistra, passando la mano destra sopra la testa raggiungete l’orecchio destro.

Poi, appoggiate la testa sulla spalla e alzate la mano sinistra, sulla quale vi stavate appoggiando per spingere delicatamente in su la spalla lontano dalla testa. Restare in questa posizione per 10 secondi. Dopo ripetere con l’altro lato per tre volte.

Esercizio 7
Seduti o in piedi, raddrizzate la schiena per avere una posizione corretta e dritta. Dopo, muovete la bocca come se steste per masticare una gomma. Respirate con il naso ed espirate con la bocca. Dopo aprite la bocca e con la lingua applicate pressione e spingete il più possibile contro i denti inferiori. Restate in questa posizione per qualche secondo respirando ed espirando senza muovere la lingua dai denti. Questo esercizio non dovrebbe durare più di 90 secondi. Ripetete altre 2 volte.

Esercizio 8
Posizionate il pollice sopra la mandibola, vicino all’orecchio e l’indice nella parte opposta della mandibola. Senza muovere la mano spingete in avanti la testa e il collo. State in questa posizione per 30 secondi. Ritornate nella posizione principale per qualche secondo per poi ripetere atre 2 volte.

Esercizio 9
Questo esercizio è molto efficiente per costruire i muscoli del collo e ridurre il doppio mento senza chirurgia. State seduti o in piedi in una posizione confortevole. Aprite la bocca il più possibile e tirare fuori la lingua fino a sentire le contrazioni dei muscoli sul collo e sul mento. State in questa posizione per 10 secondi. Ritornate nella posizione iniziale per ripetere altre 9 volte.

Esercizio 10
Sdraiatevi comodamente con la faccia in su, con il collo posizionato proprio sul margine del letto o divano. Cercate di alzare la testa il più possibile e restate in questa posizione per 10 secondi. Cercate di non lasciare ritornare la testa nella posizione iniziale. Ripetete altre 2 volte. Se provate qualche senso di nausea o dei capogiri allora predetevi dei secondi o minuti per riprendervi, oppure potete ripetere l’esercizio sdraiati per terra semplicemente alzando la testa.




Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Inline
Inline